Salone del Mobile e Fuori Salone: cosa c’è dietro il Design?

pressplay salone 2017

Da pochi giorni sono finiti i due eventi più importanti dell’anno a Milano: Salone del Mobile e  Fuori Salone 2017 (4-9 aprile 2017).

Esatto, il mondo e le tendenze del Design sempre più muovono il mercato ancora meglio della Moda, comparto che da sempre ha contraddistinto il Capoluogo lombardo ma che ora lascia il primato alla  MILANO DESIGN WEEK. l programma della settimana hanno visto una regia condivisa tra Comune, Salone e Fuorisalone con oltre mille eventi a cui partecipare e 11 distretti dedicati alla creatività, di cui due completamente nuovi: Design Cadorna e Isola design district.

Il motivo di tanto clamore? E’ molto semplice e riconducibile all’espressione self branding che indica la creazione e la gestione del proprio marchio personale ed è volta a definire ‘chi sei nel mondo’.

Sempre più oggetti, accessori, complementi di arredo uniscono ciò che a Moda al Design e viceversa: entrambi i brand della Moda e del Design vanno a definire ciò che siamo e determinano come siamo percepiti dal pubblico. Ciò che è importante allora è come questi brand vengano comunicati.

Come nasce un oggetto di Design?

Tutto è disegnato da qualcuno: un creativo, un designer, un architetto, … ciascun oggetto ha un significato intrinseco di chi lo ha pensato che ne delinea la forma, definito il colore, ecc.

Cosa spinge un Designer?

Per la maggior parte affermano di essere spronati  a creare qualcosa di bello che possa arricchire un ambiente, una filata, uno spot pubblicitario. Le opinioni più profonde sono mosse a realizzare un complemento che possa rendere questo mondo un posto più bello, allegro e spesso colorato, dove vivere, anche più in modo ecocompatibile e sostenibile.

Un ruolo strategico, anche in questo caso, è svolto dagli influencer che lanciano, promuovono questa comunicazione. In una recente intervista, Mauro Porcini, Chief Design Officer at PepsiCo, ha definito tre categorie di Design:

  • la prima, il Design elitario: una propria forma di arte vista proprio come self expression dell’artista.
  • La seconda, il Design non accessibile benché destinato a un pubblico dei settori Lusso e Alta Moda.
  • Infine, il terzo,  Design accessibile sia a livello culturale che economico.

Detto questo, non ci resta che aspettare i feedback ufficiali di Federlegno Arredo EventiStudiolabo, nonché attendere (e organizzare al meglio) la prossima edizione che è già stata annunciata  dal 17 al 22 aprile 2018.

Vuoi saperne di più sul ruolo degli influencer? Leggi anche le news ‘Influenzatori: la reputazione è tutto’ e ‘L’importanza del Personal branding: scegli pRESSpLAY’ 

 

Hai domande specifiche? Contatta pRESSpLAY by osm1816

Posted on 10 aprile 2017 in News

Share the Story

Back to Top